fbpx

Progettazione degli interni di una villa

Siamo stati coinvolti nella ristrutturazione di questa villa a Santo Stefano per la progettazione di arredo e decorazione degli interni.

L’idea

La nostra proposta di living si è incentrata sulla progettazione di uno spazio aperto e libero che mettesse in risalto l’altezza del tetto a vista in legno: ingresso e soggiorno sono divisi dal volume verticale del camino passante; lo stesso avviene per la divisione tra soggiorno e cucina, separati da un setto che riprende la verticalità del camino.

I due elementi sono sottolineati dal trattamento con una finitura metallica che li differenzia dalle altre pareti.

Il tavolo da pranzo affianca la cucina: un separè limita la vista del piano lavoro dal tavolo e al tempo stesso funge da ulteriore piano d’appoggio e di scambio tra le due aree.

Per tutta la zona giorno abbiamo scelto una piastrella in gres dal grande formato 120×120 effetto marmo calacatta lucido, affiancato dal calore del parquet essenza Afromosia per la zona notte.

Ingresso e salotto

L’ingresso, ospita due armadi in nicchia perfettamente integrati nelle parete e funzionali. Lo spazio è illuminato dai faretti Fabbian che appaiono come diamanti incastonati nel controsoffitto.

Il doppio affaccio del camino accoglie chi entra e scalda l’area del salotto, delimitata dai due divani Art Nova. La porta finestra fa da sfondo al divano più importante, Cloud, che domina la sala.

Il Filiph invece è posto davanti al setto verticale, che ne costituisce idealmente lo schienale, ed è sormontato dalla composizione di lampade Marchetti che sbocciano come fiori sulla parete.

Di fronte a quest’ultimo è posto il mobile tv di Turati T4, la libreria auto-portante contenitiva e decorativa, dotata anche di sensori per nascondere eventuali decoder e consolle.

L’illuminazione è completata con le applique di Icone che sviluppano coni di luce sui muri.

Cucina e sala da pranzo

Per la cucina abbiamo scelto il modello Bluna di Binova contraddistinta da linearità e modernità. La finitura laccato opaco antracite di basi e pensili è impreziosita dalle colonne in vetro satinato bronzo.

Il worktop è quarzite Silestone e il lavello è realizzato nello stesso materiale per non avere soluzione di continuità e simulare un blocco intero di pietra scavato. La composizione si sdoppia con la penisola che divide la cucina dal tavolo da pranzo.

Si crea così ulteriore piano di lavoro sormontato da una parete alta 120 cm che costituisce lo sfondo al tavolo Marchetti, realizzato interamente in legno. Sopra di esso lo spazio è illuminato dal lampadario Essentia di Marchetti, caratterizzato dai cristalli incastonati nei sui cerchi.

Un ringraziamento ai clienti che ci hanno concesso la possibilità di pubblicare le foto.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin

I nostri consigli:

Categorie

Iscriviti alla nostra Newsletter

Niente spam, solo i nostri consigli per la casa e le nuove offerte. 

Qual è il tuo stile di arredo?

Scoprilo con il nostro STYLE QUIZ e riceverai la tua guida per arredare come un vero interior designer!

NEWSLETTER

Non perderti
nessuna novità!

Rimaniamo in contatto

Iscriviti alla newsletter per ricevere le nostre offerte esclusive!